La Banca del Giocattolo
"chi versa gioia... preleva amore"

 
 
 
 

La Storia della Banca

La Banca del Giocattolo, nata nel Dicembre 1956 da un’idea del giornalista di Eco di Biella, Pralavorio, nasce dai contributi fatti dai bambini agiati che donavano i vecchi giochi in buone condizioni ai bambini più poveri della città, in prossimità delle feste natalizie. Nel 2003, grazie all’aiuto concreto di Luciano Donatelli che coinvolge varie persone, nel tentativo di raccogliere quanti più giochi e denaro possibile da elargire a chi ne ha bisogno rinasce il primo sportello della Banca del Giocattolo presso il Museo del Territorio Biellese, gestito dal sig. Carlo De Battistini della Onlus San Vincenzo De Paoli e così i giochi raccolti vengono donati alle famiglie del territorio secondo criteri che vedono considerate l’età del bambino, la scolarizzazione e soprattutto la San Vincenzo verifica l’effettivo e reale stato di necessità del nucleo che si va ad aiutare.
Chi Siamo
Raccolta dei fondi economici a favore delle famiglie che versavano in particolari difficoltà.
 
News
27 Novembre 2018
Sportelli Banca del Giocattolo 2018

L'elenco degli sportelli aperti a dicembre per la raccolta dei giocattoli

 
Stampa
15 Dicembre 2018
Banca del Giocattolo a Gaglianico

Il comune di Gaglianico ha promosso l'iniziativa della Banca del Giocattolo.

 
Fotogallery
Le fotogallery di alcuni momenti di attività della Banca del Giocattolo e di attimi dedicati a donare gioia ai bambini.
 
 
 
Con il contributo di...
 
 
 
 
Le nostre sedi per la raccolta giocattoli...
 
Biella Vaglio
Strada Cantoni Nicodano e Sella 8/B
Valle Mosso
Via Bartolomeo Sella 2
 
 
www.bancadelgiocattolo.org
info: cell. 333.4414026
 
 
Con il prezioso supporto di..